Cosa c'entrano le sardine con il Carnevale di Madrid?
Carnevale di Madrid

Anche se le grandi feste di Carnevale sono state cancellate quest'anno per il Carnevale (12-17 febbraio), ci sono ancora alcune attività minori programmate nei diversi quartieri di Madrid, come un laboratorio di maschere, un "viaggio in Brasile", danze Goyaesche e molto altro. Quindi vale ancora la pena venire a Madrid, ha molto da offrire.
Visita questo link per alcune idee: https://www.madridcultura.es/actividad/carnavales

Noi di Trixi.com vorremmo condividere con voi come si celebrano alcune delle più grandi tradizioni a Madrid durante il Carnevale, in modo che possiate immaginare un po' l'atmosfera. Alcune di esse sono davvero uniche nella cultura spagnola. Quindi, sentiamo la vivacità e i colori che il Carnevale porta a Madrid ogni anno!

Uno degli avvenimenti più importanti durante il Carnevale è la sfilata di Carnevale

Uno degli avvenimenti più importanti durante il Carnevale è la sfilata di Carnevale lungo il fiume Manzanares. L'anno scorso, per esempio, la sfilata è stata una grande festa musicale che ha permesso al pubblico di godere della diversità e della gioia delle innumerevoli culture latinoamericane che vivono in città. Le persone erano vestite con i loro abiti tradizionali ed era un viaggio attraverso molti paesi diversi dove si potevano praticare diversi passi dalla samba alla salsa.

Il tutto godendo di un mix tra cultura contemporanea e radici in cui DJ e musica elettronica si sono combinati con charangas, batucadas, orchestre e altre danze tradizionali.
L'esplosione di colori era impressionante. Altri luoghi come il Matadero -un ex mattatoio convertito in un centro culturale- che visitiamo quando facciamo i nostri tour in bicicletta, ospitava altri eventi più tipicamente spagnoli o gruppi di danza.

Per diversi giorni costumi, danze, musica e colori riempiono le strade di Madrid.

Per diversi giorni costumi, danze, musica e colori riempiono le strade di Madrid. Tuttavia, il mercoledì delle ceneri tutto ritorna alla vita quotidiana dopo il famoso "Sepoltura della sardina".
Si tratta di una tradizione spagnola che consiste in una sfilata di carnevale che parodizza un corteo funebre e termina con il rogo di una figura a forma di sardina.

Si dice che le origini risalgano al XVIII secolo, dove una leggenda narra che un carico di sardine avariate arrivato nei mercati di Madrid durante il regno di Carlo III dovette essere bruciato per evitare problemi di salute. Altri storici, invece, collegano la festa a Jerónimo Grimaldi, uno degli ultimi ministri di Carlo III, che fu curiosamente soprannominato "el sardina" (la sardina) per la sua estrema magrezza. Secondo la storia, Grimaldi lasciò la città di Madrid e i madrileni decisero di salutarlo con una grande festa in maschera.

Qualunque siano le ragioni, questa usanza persiste fino ad oggi e la tradizione che ha avuto origine nella capitale si è diffusa da qui ad altre città del paese e persino in America Latina.
A Madrid, c'è anche una parata speciale per la sepoltura della sardina. Il "Alegre Cofradía del entierro de la Sardina" gira il Madrid de los AustriasA partire dalla via Rodrigo de Guevara fino alla piazza Tirso de Molina.

Anche Goya, il famoso pittore, rende omaggio alla tradizione della sepoltura.

"La sepoltura della sardina" è un quadro di piccolo formato dipinto da Francisco de Goya tra il 1812 e il 1819 ed è legato a una serie di dipinti di costumi spagnoli.

C'è un'ultima cosa da dire sull'importanza della sardina e poi "seppelliamo" questo argomento per oggi. Durante i giorni di Carnevale, si possono trovare sardine in molte panetterie e pasticcerie sotto forma di cioccolato in scatola e altri dolci.

Quindi non preoccupatevi, se non vi piace il pesce. Puoi comunque mangiare una sardina!