"Los Heavies di Gran Vía"

Los Heavies de Gran Vía - Madrid

Le acciughe della Gran Vía di Madrid- rivoluzionarie o stravaganti? Quando abbiamo aperto il nostro negozio di noleggio biciclette e tour in bicicletta Trixi in Calle de los Jardines, a pochi passi dalla Gran Vía, una delle strade principali di Madrid, abbiamo già iniziato ad imbatterci nelle Heavies. All'inizio non ne capivamo molto... Chi erano quei due ragazzi con i capelli lunghi e l'aspetto di un festival heavy metal? Perché erano sempre nello stesso posto sotto il numero 25 della Gran Via? Perché la gente si fermava, chiacchierava con loro e scattava foto ricordo... ? A poco a poco abbiamo cominciato a capire... I gemelli Emilio

La Bella e la Bestia - o come Filomena ha portato la magia e il disastro a Madrid.

Filomena 2021

Tempesta Filomena 2021 Nonostante l'annunciata forte nevicata e le basse temperature, Madrid e la Spagna in generale non sono preparate a condizioni climatiche così difficili. Tra l'8 e il 9 gennaio 2021 circa 50 cm di neve sono caduti sulle strade di Madrid e le temperature sono scese a quasi 10 gradi sotto lo zero. Si dice che sia la più pesante nevicata dal 1971. Filomena ha portato grande gioia a molti madrileni e soprattutto ai bambini che si sono goduti le lotte a palle di neve e non hanno dovuto andare a scuola per un'altra settimana. Gli appassionati di sci che non avevano il permesso di lasciare Madrid per godersi lo sci in montagna hanno fatto uscire il cielo, gli artisti hanno lasciato che

Natale a Madrid: il "Reyes Magos".

Tre Re Magi

È ancora Natale a Madrid: Chi sono i Re Magi? Mentre nella maggior parte dell'Europa la gente e soprattutto i bambini non vedono l'ora che arrivi il Natale il 24 o 25 dicembre, in Spagna e in Sudamerica i bambini non vedono l'ora di vedere i "Tre Re Magi". / "Tre Santi Re". In realtà, in spagnolo sembra molto più magico, come il "Reyes Magos". se traduci le parole da uno a uno significa "i Re Magi". Non suona molto più promettente di un saggio? Chi vuole la saggezza quando possiamo avere la magia? A Madrid, come in tutta la Spagna, i "Reyes Magos" sono i Tre

Dodici uve fortunate a Capodanno

Buon anno 2021

Perché gli spagnoli finiscono l'anno con una ciotola piena d'uva tra le mani? La tradizione spagnola dice che per avere 12 mesi di fortuna nel nuovo anno bisogna mangiare 12 acini d'uva alle 12 esatte della notte del 31 dicembre; inoltre, è importante mangiare un acino d'uva alla volta con il suono di ogni campanella di mezzanotte. Si consiglia, quindi, di acquistare uva piccola e di fare attenzione a non soffocare perché abbiamo sentito parlare di disastri? Da dove viene questa curiosa tradizione che ogni anno ci pianta ogni anno davanti a luoghi come la Puerta di Madrid

Video: Buon Natale e Felice 2021 dal Trixi Team Madrid

Doña Manolita

Prima della fine dell'anno vorremmo condividere con voi uno degli eventi più popolari in Spagna che si svolge poco prima di Natale: "El Gordo" ("il grasso"), la grande lotteria di Natale del 22 dicembre. Cosa c'è di così speciale in questa lotteria? È il momento di festeggiare, di condividere con gli amici e le famiglie, di sperare e di prendersi una pausa dal duro anno. Per questo motivo le persone provano la loro opportunità e vogliono partecipare. O comprano un set completo di 10 biglietti della lotteria per 200? o solo uno per 20?, chiamato "a décimo". La questione è partecipare e dare

Natale a Madrid: un vero e proprio spettacolo di luce.

Navidad Madrid

Immergetevi nella magia dell'illuminazione natalizia di Madrid! Il Natale a Madrid è un vero e proprio spettacolo di luci. Ogni anno in questo periodo la città si trasforma in un'opera d'arte, le strade si riempiono di gente e lo scintillio nei loro occhi riflette non solo l'illuminazione ma anche l'illusione e la magia delle feste natalizie. Ci sono 10,8 milioni di luci a LED su 210 strade della capitale - gioielli luminosi creati da designer come Juan Duyos, Nuria Sardá o Devota & Lomba. Attivando le luci, il sindaco di Madrid ha detto: quest'anno 2020 le luci "non sono di gioia, ma di speranza" in un Natale.

Tradizioni invernali a Madrid: le castagne

Castagno Madrid

Volete scaldarvi le mani nel freddo inverno madrileno? A Madrid sappiamo che l'autunno è arrivato quando vediamo apparire le prime bancarelle di castagne. Di solito iniziano a sistemarsi a novembre, quando comincia a fare freddo. La gente le comprava per scaldarsi le mani. Oggi le castagne sono il segno che il Natale non è troppo lontano e ti danno una sorta di calda e accogliente sensazione mentre passeggi per le strade illuminate di Madrid. Essere una castañera era originariamente un mestiere da donna, iniziato nel XIX secolo e tramandato di generazione in generazione. Le signore, che erano ben conosciute nel quartiere